Interventi sul territorio

In questa sezione sono riportati i comunicati stampa relativi ai lavori pianificati, in partenza o in corso del Gestore idrico GAIA S.p.A. su tutto il territorio gestito.

Potenziamento degli impianti di depurazione a Vagli Sotto

Informazioni
Data aggiornamento pagina: 02-03-2023 alle ore : 12:17:57
Contatore visite: 744 hits

Un intervento da 430mila euro, di recente approvato dal Consiglio di Amministrazione del Gestore idrico GAIA S.p.A., e che riguarderà i lavori di potenziamento, riorganizzazione e razionalizzazione di tutto il sistema di depurazione del Comune di Vagli Sotto. Il progetto interesserà i quattro impianti di trattamento dei reflui presenti nel comune, ovvero il depuratore Bivio 1, il depuratore Vagli di Sopra, depuratore Bivio 2 e depuratore Vagli di Sotto e porterà benefici in termini di qualità del servizio e salvaguardia dell'ambiente a tutta la popolazione residente.

Il Sindaco di Vagli Sotto Giovanni Lodovici ha dichiarato: "L'Amministrazione Comunale apprezza molto gli sforzi della società GAIA per migliorare le funzionalità delle strutture esistenti sul nostro territorio e, in questo caso, trattandosi di impianti di depurazione, le opere che saranno realizzate sono davvero importanti, soprattutto per ciò quanto riguarda la qualità delle acque reflue".

Il Presidente di GAIA S.p.A. Vincenzo Colle ha dichiarato: “Potenziare e modernizzare gli impianti è una parte fondamentale del nostro lavoro, per fornire un servizio sempre efficiente ma anche per tutelare l’ambiente e la salute pubblica. Nel caso di Vagli Sotto andiamo ad intervenire sui quattro depuratori con l'intento di razionalizzare i processi e di migliorare il sistema di raccolta e depurazione al servizio degli abitanti della zona.”

Il progetto prevede di dotare tutti e quattro i depuratori, che attualmente sono formati solo da vasche ihmoff, di filtri percolatori anaerobici interrati. Nello specifico, sull’impianto di Bivio 1 sarà installato in entrata un pozzetto in grado di bypassare le acque in caso di evento meteorologico consistente. Il depuratore di Vagli di Sopra e quello di Bivio 2, invece, saranno uniti al fine di realizzare un unico impianto con maggiore potenza. Su questo nuovo depuratore si prevede, inoltre, la realizzazione di due stazioni di sollevamento per collettare i reflui provenienti da un’area residenziale limitrofa e dalla zona circostante il nuovo municipio.

I lavori saranno completati da alcuni interventi secondari e dalla realizzazione di un nuovo tratto di fognatura, anche attraverso la creazione di una nuova stazione di sollevamento.

Il progetto dovrà passare dalla Conferenza dei Servizi, necessaria per l'acquisizione di tutte le autorizzazioni e pareri ai fini dell'esecuzione dell'intervento, ed inoltre dovrà essere approvato da una conferenza di co-pianificazione indetta dal Comune e sarà interessato da una variante urbanistica. Successivamente verrà portato avanti il progetto esecutivo e poi indetta la gara per i lavori. Le tempistiche da cronoprogramma indicano che i lavori, una volta iniziati, dureranno 130 giorni.