San Romano e Villa, migliora il servizio idrico sul territorio

Informazioni
Data aggiornamento pagina: 19-04-2024 alle ore : 18:09:21
Contatore visite: 331 hits

Un investimento pari a 230 mila euro che ha permesso di realizzare una nuova tubazione di adduzione - dal serbatoio di Pianacci, nel Comune di Villa Collemandina, a quello in località Giappone, nel Comune di San Romano in Garfagnana - e sostituire contestualmente alcuni tratti della rete idrica per un miglioramento generale del servizio offerto ai cittadini.

SAN ROMANO IN GARFAGNANA – Un progetto ambizioso - da un lato - per soddisfare le esigenze idriche del territorio e - dall’altro - per superare le criticità legate alla vetustà di alcuni tratti di rete.

È stato fatto questa mattina (venerdì 19 aprile), nella Sala Consiliare del Comune di San Romano in Garfagnana, il punto sugli interventi realizzati grazie alla preziosa sinergia tra il gestore idrico GAIA S.p.A., i Comuni di San Romano in Garfagnana e Villa Collemandina e la collaborazione di SIRAM S.p.A. concessionaria dell’impianto di teleriscaldamento del Comune di San Romano in Garfagnana. Un investimento complessivo pari a 230 mila euro che ha portato alla realizzazione di una nuova linea di adduzione – lunga circa 3 chilometri – che collega i serbatoi di Pianacci e quello in località Giappone e alla contestuale sostituzione di alcuni tratti di rete per un miglioramento generale del servizio offerto ai cittadini.

Alla conferenza stampa erano presenti il Sindaco del Comune di San Romano in Garfagnana Raffaella Mariani, il Sindaco del Comune di Villa Collemandina Francesco Pioli, il Presidente di GAIA S.p.A. Vincenzo Colle, il Direttore Paolo Peruzzi, la Responsabile del Servizio Acquedotto Ester Della Santa e il Capo Servizio Acquedotto per la Garfagnana Marco Riva.

il nuovo tratto di acquedotto permetterà di risolvere possibili problemi di approvvigionamento idrico che potrebbero sopraggiungere, soprattutto nel periodo estivo, nel Comune di San Romano in Garfagnana dando anche  supporto al sistema antincendio della centrale termica in concessione a SIRAM spa. Allo stesso tempo, GAIA ha provveduto anche a sostituire la rete di distribuzione alle utenze in zona Pianacci, nel Comune di Villa Collemandina, e Giappone, nel Comune di San Romano in Garfagnana, eliminando le perdite idriche esistenti. Queste operazioni hanno anche consentito la cessazione dell’operatività di un impianto di sollevamento che alimentava la località Cerreta, nel Comune di San Romano. Ciò permetterà, oltre che un notevole risparmio energetico, di eliminare fastidiosi disservizi subiti dagli abitanti della località Cerreta a causa delle disalimentazioni elettriche.  

I lavori sono iniziati nel novembre 2022 e si sono conclusi a metà gennaio 2024. I Comuni di San Romano in Garfagnana e di Villa Collemandina hanno compartecipato all’investimento complessivo eseguendo la prima parte degli scavi ed impegnandosi a realizzare il ripristino del manto stradale.

Stamattina siamo qui per fare il punto sulle opere realizzate – ha esordito il Presidente di GAIA S.p.A. Vincenzo Colle -, che hanno portato un miglioramento del servizio idrico sul territorio. Il nostro impegno è sempre stato quello di garantire un accesso sicuro e affidabile alla fornitura idrica per tutte le comunità servite da GAIA. Grazie a questi interventi, siamo pronti ad affrontare le sfide legate ai cambiamenti climatici con maggiore fiducia nelle nostre infrastrutture. Ringraziamo le Amministrazioni Comunali di San Romano e Villa Collemandina per la loro disponibilità e la costante collaborazione”.

Ringrazio il Comune di Villa Collemandina e il gestore idrico GAIA – ha affermato il Sindaco del Comune di San Romano in Garfagnana Raffaella Marianiperché, con questo tipo di investimenti, si contribuisce a dare un segnale importante di vicinanza alle aree interne come la nostra dimostrando come, attraverso l’innovazione e la tecnologia, si possa migliorare la qualità della vita e il sistema complessivo dei servizi erogati ai cittadini sul territorio”.

Questo progetto – ha concluso il Sindaco del Comune di Villa Collemandina Francesco Pioli - migliora un servizio per le utenze del territorio e porta avanti una collaborazione sempre positiva con il vicino Comune di San Romano. I risultati di questo intervento sono molto positivi, per cui esprimiamo apprezzamento per l’opera di GAIA con la quale abbiamo collaborato, attraverso i nostri Uffici Comunali, nel momento di temporanea interruzione del tratto di strada comunale”.

Nella foto, da sinistra: Francesco Pioli, Sindaco di Villacollemandina, Raffaella Mariani, Sindaco di San Romano in Garfagnana, Vincenzo Colle, Presidente di GAIA, Ester della Santa, Responsabile Acquedotto di GAIA, Marco Riva, coordinatore Acquedotto di GAIA, Paolo Peruzzi, Direttore di GAIA.

IMG20240419124016