Percorso partecipativo: si è parlato di sostenibilità

Informazioni
Data aggiornamento pagina: 22-05-2024 alle ore : 11:44:43
Contatore visite: 197 hits

 Buona partecipazione per l’incontro di presentazione del Bilancio di sostenibilità, organizzato il 21 maggio scorso dal Gestore Idrico GAIA nell’ambito del percorso partecipativo “Trasparenza e condivisione”. Molti rappresentanti dei comuni gestiti, delle associazioni dei consumatori e associazioni ambientaliste si sono collegati al webinar per conoscere e approfondire il documento con cui GAIA S.p.A. ha voluto mettere nero su bianco obiettivi, performance e attività relative a tutti gli aspetti della sostenibilità: economico, ambientale e sociale.

L’Azienda lavora ormai da anni alla sostenibilità dei servizi, pianificando interventi di risanamento e sostituzione delle tubazioni ed efficientamento degli impianti, ma anche proponendo agevolazioni soprattutto nei confronti delle utenze più fragili. Durante l’incontro sono state presentate le varie sezioni del Bilancio di Sostenibilità, tramite le quali GAIA rendiconta i risultati relativi all'anno 2023 rispetto al perseguimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile.

La vicepresidente di GAIA S.p.A. Michela Consigli, portando i saluti del cda, ha dichiarato: “Approfondire i temi del Bilancio di Sostenibilità all’interno del nostro percorso partecipativo, dopo la presentazione all'Assemblea dei soci, è stato un passaggio naturale e sono molto felice della partecipazione ottenuta. Il nostro impegno è quello di comunicare a tutta la comunità i molteplici aspetti della nostra amministrazione, non solo far conoscere i servizi offerti, ma anche far comprendere i risvolti delle nostre azioni e decisioni”.

Per richiedere di partecipare ai prossimi incontri on line del percorso partecipativo di GAIA è sufficiente inviare una email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tutti i materiali del percorso partecipativo di GAIA S.p.A. sono scaricabili dal sito Vai alla sezione

Stampa