Archivio delle news provenienti dalla società G.A.I.A. S.P.A

IN PORTO IL FINANZIAMENTO DA 105 MILIONI DI EURO

Ultimo decisivo step per l’operazione di finanziamento da 105 milioni di euro di GAIA S.p.A.:  stamani 15 ottobre 2018 a Roma sono stati siglati gli atti finali del contratto, che dispongono l’erogazione effettiva del capitale finanziato al Gestore idrico.

"Abbiamo raggiunto l'obiettivo principale verso cui l'intera Società ha indirizzato il proprio lavoro in questi mesi. - ha dichiarato il presidente Vincenzo Colle - Si tratta di un risultato storico perché fornisce al Gestore gli strumenti idonei alla realizzazione di tutti gli investimenti previsti dal Piano di Ambito, ovvero circa 330 milioni di euro per i 45 comuni gestiti, nei prossimi 15 anni (nel 2034 scade la concessione del servizio). Ora il Piano Industriale può contare su solide basi finanziarie e su una Società completamente riequilibrata dal punto di vista patrimoniale. Nei prossimi mesi GAIA accelererà quindi la realizzazione degli investimenti previsti dal Piano su tutto il territorio gestito: dagli interventi previsti sui depuratori e sulla rete fognaria al rinnovo della rete acquedottistica, con effetti positivi su tutti i comuni. ”

Oltre al pool di 7 banche (MPS Capital Service, Monte dei Paschi di Siena, Banca IMI, Intesa San Paolo, Ubi Banca, Banco BPM e Credito Valtellinese), aggiudicatrici della gara del finanziamento lo scorso 18 aprile, hanno partecipato all’operazione Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e Cassa Depositi e Prestiti, finanziando il 60% della somma a tasso vantaggioso, e consentendo di contenere maggiormente i costi complessivi, portando un ulteriore risparmio alla Società. 

L’ottenimento del finanziamento è un premio ed un riconoscimento verso il modello di gestione totalmente “pubblico” applicato da GAIA S.p.A., fortemente voluto dai Comuni Soci,  verso cui il mondo bancario, dopo una attenta analisi dei risultati di gestione, ha dimostrato fiducia e stima.

Significativi sono i traguardi fissati da GAIA nel medio periodo: il Piano Industriale della Società, di cui il finanziamento rappresenta la colonna portante, dispone la realizzazione 112 milioni di euro fino al 2022 nei tre settori chiave dell'acquedotto, fognatura e depurazione. Grande attenzione è rivolta da GAIA S.p.A. al potenziamento degli impianti di depurazione e nella posa di nuove infrastrutture fognarie laddove mancanti, al fine di tutelare l'impatto ambientale di tutte le attività gestite e contribuire a migliorare la qualità delle acque del mare. Il 40% degli investimenti è riservato alla manutenzione della rete acquedottistica al fine di superare le criticità esistenti ed assicurare l'erogazione di acqua di qualità, attraverso un servizio costante e continuo: si parla di ricerca perdite, ottimizzazione delle pressioni in rete e della sostituzione di tubazioni obsolete a causa dell'età media molto elevata delle condotte. 

Stampa