Archivio delle news provenienti dalla società G.A.I.A. S.P.A

SPORTELLO APERTO TUTTI I GIORNI A CARRARA

La notizia è stata ufficializzata durante la riunione della Commissione Politiche e Servizi Sociali del Comune di Carrara, ma già da alcune settimane gli uffici del Gestore insieme all'Amministrazione Comunale erano al lavoro per modulare un nuovo orario più ampio e funzionale dello sportello al pubblico di via Roma, 24, al fine di migliorare tutto il sistema di assistenza agli utenti. I risultati del tavolo di confronto sono importanti: a partire dal 1 marzo 2018 lo sportello sarà aperto tutti i giorni, contro le attuali due aperture settimanali. L'orario sarà continuato fino al pomeriggio, e quindi nel dettaglio: dal lunedi al giovedi dalle ore 8,30 fino alle 16,30, mentre il venerdi lo sportello resterà aperto la mattina dalle 8,30 alle 13,30.

Novità per il Comune di Carrara riguardano anche cantieri di prossima apertura: nei giorni scorsi il Consiglio di Amministrazione di GAIA ha infatti approvato lavori per circa un milione di euro sul depuratore di Fossa Maestra. Nella pianificazione degli interventi da realizzarsi sull'impianto particolare attenzione è stata dedicata all’impatto ambientale, in quanto il depuratore di Fossa Maestra sorge in un’area circondata da abitazioni civili e strutture commerciali, pertanto risulta essenziale e prioritario contenere con tutti i mezzi possibili le emissioni odorigene dello stesso. In particolare, gli odori saranno limitati grazie alla costruzione di apposite coperture "ad hoc", e da altri interventi previsti che riguarderanno l’ammodernamento della componente tecnologica di alcune sezioni dell’impianto, quali il comparto biologico e la disidratazione dei fanghi. Previsti, inoltre, anche interventi sulla sezione di disinfezione finale.

Nelle prossime settimane partirà la gara d'appalto per l'affidamento dei lavori, che per l'esecuzione richiedono circa 9 mesi (270 giorni naturali consecutivi dalla data riportata nel verbale di inizio lavori). L'intervento, che rientra nell' Accordo di programma per la tutela delle acque del mare, si ritiene possa concludersi entro i primi mesi del 2019.

 

foto impianto

Stampa